• Redazione

    Al via la consultazione sulla tracciabilità di carne, latte e derivati lombardi

    Regione coinvolge cittadini e stakeholder sulla nuova sperimentazione Blockchain

    di redazione open innovation | 17 dic 2019

Al via la consultazione pubblica di Regione Lombardia per valutare i vantaggi della nuova sperimentazione con tecnologia Blockchain per la tracciabilità delle informazioni relative alla storia di alimenti di origine animale.

La consultazione è attiva fino al 14 febbraio 2020 su Open Innovation a questo link.

È rivolta a cittadini, ma anche a operatori del settore alimentare, stakeholder della filiera, esperti della tecnologia blockchain e a Pubbliche Amministrazioni.

Obiettivo della consultazione è il coinvolgimento diretto dei cittadini per portare avanti azioni mirate, condivise e, soprattutto, costruite a partire dai bisogni delle persone e dalle specificità del territorio.

Il questionario proposto approfondisce i vantaggi della tecnologia Blockchain per la tracciabilità delle informazioni relative alla storia di un prodotto alimentare di origine animale, così come percepiti dai diversi attori.

Una Web App per tracciare la storia di un prodotto lungo tutta la filiera

Per la sperimentazione è stata realizzata una Web App che sarà resa accessibile al consumatore e che, tramite la scansione di un QRcode, darà accesso alla storia di un prodotto, dall’origine alla tavola.
Due in particolare le filiere coinvolte, per la carne e per latte e derivati, grazie alla collaborazione con due primarie realtà lombarde (per saperne di più, leggi qui)

Le normative in tema di prodotti alimentari di origine animale impongono rigorose procedure di controllo e tracciabilità di cui spesso non è data evidenza al consumatore finale, o che vengono riportate in etichetta senza garanzie sul dato

Con la tecnologia Blockchain sarà così possibile certificare l’esistenza dei dati relativi alla storia del prodotto in un preciso momento e la correttezza delle informazioni corrispondenti, fornendo una maggiore garanzia di affidabilità e tracciabilità al consumatore grazie all’utilizzo della Blockchain che permette di registrare i dati in modo immutabile.  

Per maggiori informazioni sulla sperimentazione si può consultare la pagina dedicata.

La tecnologia blockchain per lo sviluppo del sistema lombardo

La sperimentazione “Blockchain applicata alla tracciabilità degli alimenti di origine animale” nasce all’interno del Programma Strategico Triennale per la Ricerca, l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico deliberato da Regione Lombardia, che prevede iniziative trainanti per lo sviluppo del sistema lombardo, tra cui anche l’utilizzo dell’ICT di frontiera come la Blockchain.

Nel corso del 2019 Regione Lombardia ha quindi dato vita ad alcune sperimentazioni dell’utilizzo della blockchain e delle tecnologie correlate per la gestione dei procedimenti amministrativi. Quella per la tracciabilità degli alimenti di origine animale è la seconda sperimentazione avviata. La prima, attivata a settembre 2019, riguardava la gestione delle domande per la misura Nidi Gratis, nel Comune pilota di Cinisello Balsamo. 

 

I nostri canali social
go to top