• Redazione

    “Covid-19: insieme per la ricerca di tutti”, ecco i vincitori del bando congiunto

    Finanziati da Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, Fondazione Veronesi 27 progetti per 7,5 milioni

    di redazione open innovation | 18 giu 2020

Sono 27 i progetti finanziati dall’iniziativa attivata a marzo Regione Lombardia, Fondazione Cariplo e Fondazione Umberto Veronesi “Covid-19: insieme per la ricerca di tutti”, con un Bando congiunto da 7,5 milioni di euro.

Nella fattispecie si tratta di 3,5 milioni per progetti di ricerca fondamentale (Linea 1), sostenuti da Fondazione Cariplo e Fondazione Umberto Veronesi (rispettivamente con 2 e 1,5 milioni di euro); e di 4 milioni per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale (Linea 2), finanziati da Regione Lombardia a valere su risorse POR FESR 2014-2020.

I progetti finanziati coinvolgono Università, IRCCS, Aziende Socio Sanitarie Territoriali, enti ed istituti di ricerca, che si sono uniti in partenariato tra loro e – per i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – con imprese di ogni dimensione, dalle micro alle grandi aziende.

I progetti finanziati coinvolgono Università, IRCCS, Aziende Socio Sanitarie Territoriali, enti ed istituti di ricerca, che si sono uniti in partenariato tra loro e – per i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale – con imprese di ogni dimensione, dalle micro alle grandi aziende.

Tutte le eccellenze del mondo lombardo della ricerca – pubbliche e private –sono scese in campo, affiancate anche da importanti organismi di ricerca extra-lombardi.

I contributi concessi, sempre a fondo perduto, variano da progetto a progetto: si parte da un minimo di circa 100 mila euro per arrivare a oltre 770 mila euro.

Un impegno che ha unito l’ente pubblico e le due Fondazioni, nella convinzione che “La ricerca è una chiave fondamentale per contrastare il Covid-19, per una maggior conoscenza del virus e dei suoi effetti e per incrementare la capacità di risposta anche alle emergenze future” come dichiarato dal vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala.

“Un sincero ringraziamento - ha aggiunto Sala – va a Fondazione Cariplo e a Fondazione Umberto Veronesi, che hanno deciso di co-investire in questo bando che apre prospettive fondamentali non solo a livello locale ma anche sul panorama internazionale”.

Il contributo di Fondazione Cariplo

“Di fronte alla pandemia la Fondazione Cariplo è subito intervenuta a sostegno della ricerca scientifica sia per dare un contributo nella risposta all’emergenza sanitaria, sia per promuovere conoscenza e sviluppo del territorio - ha spiegato Giovanni Fosti Presidente di Fondazione Cariplo -. Sono stati messi a disposizione 2 milioni di euro all’interno del Bando in collaborazione con Regione Lombardia e Fondazione Veronesi ed è stato avviato un ulteriore finanziamento da 550 mila euro per progetti di autocandidatura, che stanno dando risultati molto importanti”.

Il contributo di Fondazione Umberto Veronesi

“Da sempre Fondazione Umberto Veronesi finanzia eccellenti progetti scientifici nel campo dell’oncologia, neuroscienze e cardiologia, con particolare attenzione alla capacità di trasferire velocemente i risultati dal laboratorio alla pratica clinica sui pazienti - ha affermato Paolo Veronesi, Presidente di Fondazione Umberto Veronesi -. Pertanto abbiamo deciso di scendere in campo attivamente anche nella lotta contro il Coronavirus, con questo importante finanziamento pari a 1,5 milioni di euro, per sviluppare nuove misure di protezione per le persone più a rischio di complicazioni gravi, per implementare protocolli terapeutici e innovativi e determinare i reali tassi di letalità e diffusione del virus”.

I risultati

Dei 27 progetti, 15 riguardano la ricerca fondamentale (Linea 1). L’obiettivo prioritario è progredire nella conoscenza della Sars-CoV-2 e della più ampia famiglia dei Coronavirus.

Come è avvenuto il salto di specie? Come reagisce il nostro sistema immunitario e perché le risposte sono così differenziate tra paziente e paziente?

Sono solo alcune delle domande a cui daranno risposta i progetti finanziati da Fondazione Cariplo e Fondazione Umberto Veronesi: 7 studi dedicati alle cause di insorgenza, di contagio e di analisi delle risposte immunitarie in pazienti fragili o con patologie pregresse; 4 studi di virologia; 2 progetti per lo sviluppo di terapie e procedure; 2 studi di popolazione. A condurre gli studi, 15 capofila affiancati da 30 partner: IRCCS, Ospedali, Università, Fondazioni e Istituti di ricerca. 18 i mesi previsti per la realizzazione dei progetti.

Alla ricerca industriale e sviluppo sperimentale (Linea 2) sono invece dedicati i 12 progetti finanziati da Regione Lombardia con 4 milioni di euro (risorse POR FESR 2014-2020).

Si tratta di progetti che permetteranno di realizzare test e tamponi sempre più precisi e rapidi, o ancora dispositivi portatili per rilevare su qualsiasi superficie il virus Covid-19; studiare l’efficacia dei farmaci e mettere le basi per individuare nuove terapie; aumentare la capacità di diagnosi e prevenzione tramite l’intelligenza artificiale; attivare percorsi innovativi di assistenza domiciliare per i pazienti fragili affetti da Covid, riducendo il carico sugli ospedali (virtual hospital).

Obiettivi ambiziosi, ma da concretizzare rapidamente: tutte le attività dovranno essere completate entro il 30 ottobre 2020.

I 12 progetti selezionati (su un totale di 75 presentati) coinvolgono 17 imprese e 32 organismi di ricerca. I 4 milioni di Regione Lombardia finanzieranno il 60% dei costi sostenuti dagli organismi di ricerca e il 40% di quelli delle imprese: i 12 progetti attiveranno così investimenti complessivi per 8,5 milioni di euro.

go to top