Image for the news
Platform

03/08/2022

In Lombardia accelera la ricarica dei veicoli elettrici in movimento

Buoni i risultati della sperimentazione di Brebemi che usa la tecnologia DWPT e aumenta l’autonomia

Redazione Open Innovation

Redazione Open Innovation

Regione Lombardia

Ricarica a induzione per le autovetture elettriche, seguendo il principio già applicato agli smartphone: un principio studiato da tempo che vede ora un centro di sperimentazione anche in Italia a Chiari, in provincia di Brescia.

‘Arena del Futuro’, questo il suo nome, è il circuito attivato a dicembre 2021 che sta dando risultati molto positivi, a tal punto che la rivista Time ha citato il sistema bresciano come una delle 100 invenzioni più importanti del 2021. La tecnologia Dynamic Wireless Power Transfer (DWPT) si compone di bobine installate sotto la superficie stradale, alimentate da corrente continua per una potenza complessiva di mille kiloWatt: queste riescono a trasferire energia direttamente ai veicoli che scorrono sul manto stradale, senza che i mezzi debbano fermarsi nelle stazioni per ricaricare la batteria.

Perché ciò accada, tutti i veicoli devono essere dotati di un ricevitore d’energia in grado di trasferirla direttamente al motore elettrico, estendendo l’autonomia e salvaguardando la carica delle batterie: i test, infatti, stanno dimostrando che un veicolo elettrico al 100%, come ad esempio la nuova Fiat 500, può viaggiare a velocità elevate senza consumare l’energia degli accumulatori, con un’efficienza di trasferimento paragonabile a quella delle stazioni di ricarica rapida.

Un’ottima notizia per l’ambiente. Le misurazioni dell’intensità del campo magnetico che si viene inevitabilmente a creare nel processo di trasferimento, inoltre, non hanno dimostrato alcun effetto su guidatori, passeggeri o eventuali pedoni che camminino in prossimità dell’asfalto.

Un progetto pilota molto importante dunque quello avviato in Lombardia, sotto la guida della società di gestione dell’autostrada A35 Brebemi e di Aleatica, un operatore globale nel settore delle infrastrutture di trasporto specializzato in soluzioni di mobilità innovative e sostenibili. Molti i partner coinvolti: ABB, Electreon, FIAMM Energy Technology, IVECO, IVECO Bus, Mapei, Pizzarotti, Politecnico di Milano, Prysmian, Stellantis, TIM, Roma Tre University and the University of Parma.

No attachments selected.
Tag di interesse
There are no areas of interest associated with this content