• Immagine della discussione

    Smart Grid: Banco EnergETICO

    di redazione open innovation

Il progetto riguarda un processo innovativo che interviene sull’approvvigionamento energetico e sull’accrescimento della competitività delle imprese attraverso l’avanzamento tecnologico. La riduzione dei costi di smaltimento e di produzione dell’energia dà luogo a una iniziativa che ha l’ambizione di trovare soluzioni tecnologiche capaci di utilizzare in modo efficiente le reti distributive di A2A Calore & Servizi per offrire energia a prezzi calmierati rivolta alle fasce più deboli della popolazione.


L’innovazione del progetto è data dall’integrazione delle modalità di produzione del calore immesso nella rete di teleriscaldamento della capofila attraverso lo sfruttamento di cascami termici derivanti dagli impianti Alfa Acciai, attualmente dispersi in atmosfera e non sfruttati.


Eco-industria

Sostenibilità,Ambiente,Efficientamento

Partenariato:

Impatto territoriale:

Il progetto promuove un miglioramento del processo produttivo dell’acciaio con un incremento significativo dell’efficienza dell’impianto in termini di risparmio energetico e una riduzione notevole dell’impatto ambientale attraverso la riduzione delle condense derivate dai cicli di raffreddamento.


Impatto sulla S3:

L’area tematica a cui il progetto si rivolge è “AE1 Generazione e gestione distribuita dell’energia”. La riduzione dei costi di smaltimento e di produzione dell’energia porta a creare un processo innovativo che intende trovare soluzioni tecnologiche capaci di utilizzare in modo efficiente le reti distributive per offrire energia a prezzi calmierati rivolta alle fasce più deboli della popolazione.

go to top