• Missione a Tokyo

    La missione imprenditoriale a Tokyo prevede un percorso di accompagnamento e di match-making, la missione commerciale e la fase di follow-up e monitoraggio dei risultati

     

Descrizione missione: 16-19 luglio 2019

La missione prende le mosse in particolare dall'accordo di partenariato economico (APE) tra l'UE e il Giappone entrato in vigore il 1º febbraio 2019, che permette a imprese e consumatori in Europa e in Giappone di beneficiare della più grande zona di libero scambio del mondo.
L'accordo garantisce anche l'apertura dei mercati dei servizi, in particolare quelli dei servizi finanziari, del commercio elettronico, delle telecomunicazioni e dei trasporti.

La missione a Tokyo è rivolta nello specifico a enti, istituzioni, società partecipate lombarde, associazioni imprenditoriali, centri di ricerca e università, parchi tecnologici, cluster e distretti, soggetti economici, imprese del settore chimica, edilizia, farmaceutica, forniture mediche e dentistiche, meccanica, mobili, prodotti alimentari, sistema moda, con sede legale e/o operativa in Lombardia.


La missione è dedicata astrutture che non hanno ancora esperienza internazionale, interessate ad aprirsi sui mercati esteri o che hanno già conquistato una quota di mercato estero e intendono potenziare e consolidare la propria posizione sui mercati internazionali.

 

Overview Paese

Il Giappone è la terza economia mondiale dopo Stati Uniti e Repubblica Popolare Cinese e rappresenta per l’Italia e le realtà lombarde un mercato importante per dimensioni e opportunità, anche grazie al ruolo chiave che questo Paese riveste nel contesto asiatico internazionale.


Il tessuto industriale del Giappone è caratterizzato dalla presenza di grandi gruppi nel settore manifatturiero e delle industrie pesanti, è all’avanguardia per capacità di innovazione tecnologica.


Per approfondire clicca qui.

Modalità di partecipazione

La fase di raccolta delle domande di partecipazione si è conclusa. Il numero delle imprese partecipanti alla missione è di 16 tra aziende e soggetti economici.

go to top