Immagine della notizia
Notizie

23/06/2022

R&I, il 21/7 scopri i partenariati vincitori di “Lombardia Innovativa”

Il riconoscimento di Regione Lombardia ai modelli di innovazione: come partecipare all’evento

Redazione Open Innovation

Redazione Open Innovation

Regione Lombardia

Sei ‘alleanze’ che hanno fatto scuola, sei filiere di eccellenza imprenditoriale in ambiti diversi: da quello alimentare a quello cosmetico, da quello della manifattura avanzata a quello biomedicale, senza dimenticare la sostenibilità.

Sei esperienze produttive, con una fondamentale caratteristica in comune: la volontà e capacità di fare rete con il territorio per sfruttare al massimo le potenzialità offerte dal sistema della ricerca in Lombardia.

Grazie a questa capacità, tali imprese e filiere rappresentano dei veri e propri ‘modelli’, vincitori della prima edizione di “Lombardia Innovativa”: il riconoscimento che Regione Lombardia dedica alle filiere di eccellenza che hanno fatto dell’innovazione la propria cifra distintiva, in grado di generare valore e accrescere la competitività del territorio.

Si tratta di realtà che hanno saputo, ad esempio, istituire delle partnership strutturate e continuative con gli atenei lombardi; che hanno fatto open innovation; che sono state in grado di entrare in rapporto con reti di ricerca o di impresa anche a livello internazionale; che hanno saputo, infine, trasferire al territorio le conoscenze e le innovazioni acquisite nel processo produttivo con iniziative di disseminazione e di collaborazione.

Per far conoscere queste eccellenze alle altre imprese del territorio, a cittadini e stakeholder, Regione Lombardia organizza l’evento “Lombardia Innovativa. Dove il futuro è in anticipo”: un momento di premiazione e di networking, in programma la mattina del 21 luglio nella Sala Biagi di Palazzo Lombardia a Milano.

L’evento rappresenta un’edizione speciale dei tradizionali Stati Generali della Ricerca e dell’Innovazione di Regione Lombardia, in cui scoprire come il territorio sta affrontando la transizione digitale e quella ambientale e approfondire le nuove opportunità di investimento e sviluppo a disposizione degli enti locali, delle università, degli organismi di ricerca e delle imprese lombarde.

La partecipazione è libera, ma è necessario iscriversi a questo link.

Nessun allegato selezionato.
Tag di interesse
Non sono presenti aree di interesse associate a questo contenuto